La 5. giornata di campionato per le formazioni venete verrà inaugurata, domani alle 19, dalla trasferta della Virtus Murano sul campo della quotata Bergamo 2014 ricca di talento (e del “top scorer” del campionato Carlo Maria Cane). Va ricordato, che fin qui le due vittorie ottenute dalla formazione di Alvise Turchetto si sono concretizzate proprio in altrettanti “viaggi”.

Per il resto, il turno delle esponenti regionali si disputa interamente domenica. Alle 17.30 l’Atv BVR San Bonifacio, rinfrancata dal primo successo nella categoria, farà visita alla “corazzata” Sistema Pordenone. Spicca però il derby della Marca Trevigiana, che mezz’ora dopo (ore 18), mette di fronte Calorflex Oderzo e Montelvini Montebelluna. Entrambe le formazioni, separate da due punti in classifica, sono reduci da sconfitte; ma “Monte”, che avrà regolarmente in campo il suo veterano Tommaso Milani (soltanto deplorato dopo l’espulsione nel turno precedente), è in particolare nel gruppetto di quattro squadre allo scomodo ultimo posto. ““Testa” ad Oderzo, partita fondamentale e derby da noi sentito – ha analizzato Pietro Cecchinato (nella foto), senza farci condizionare troppo dalla negatività”.

Gioca di nuovo sul parquet di casa, dopo l’esaltante vittoria contro Pordenone, anche il Guerriero Ubp Petrarca (nella foto-copertina Emanuele Cravedi “top scorer” della squadra e 2° nella classifica marcatori a 18 punti di media) che in contemporanea al PalaBerta di Montegrotto ospita lo Jadran Trieste reduce dal suo primo successo stagionale (una vittoria ottenuta, narrano le cronache locali, sotto gli occhi attenti del Ct della Nazionale Gianmarco Pozzecco, fratello del coach giuliano Gianluca, che da lì a poco avrebbe firmato per i francesi del Villeurbanne). “Squadra triestina/goriziana della minoranza slovena con un passato importante – l’analisi del senior assistant bianconero Maurizio Chuck Benetollo ed un presente che si è assestato tra serie C e serie B. Squadra che ha, per me, sempre un grande fascino in quanto vivono il gioco con una sportività che si vede raramente”.