A due turni dal termine della prima fase, Roncade allunga a sei le sue lunghezze di vantaggio in vetta al Girone A, che vede in lotta cinque squadre per i restanti tre posti nella fascia alta della seconda fase: Valbelluna, il terzetto appaiato Favaro, Olimpia Sile e NB Feltre più la stessa Motta. Nel Girone B, invece, Cus Pd perdendo lo scontro al vertice con Jolly Santa Maria di Sala (mantenendo però un +2 nella differenza-canestri) ha visto assottigliarsi a due sole lunghezze il vantaggio; mentre Spinea si è aggiudicato il derby veneziano e spareggio per il terzo posto con l’Alvisiana. Quattro squadre (tutte già qualificate) proseguono appaiate in quattro squadre in vetta al Girone C: Virtus Isola della Scala, Marostica, e le padovane Solesino e Bam (nella foto durante un time out) che si affronteranno sabato alle 19.30. In questo girone anche il “top scorer” del turno: Francesco Canilli del Leobasket Lonigo con 31 punti (nella foto); 2° Perez Hernandez (Bc Solesino) 30, 3° Ippolito (Virtus Resana) 29. Nel Girone D, infine, Peschiera si è aggiudicata per 83-61 il derby scaligero con i Buster e resta così terza in classifica. 

GIRONE A

OLIMPIA SILE – MOTTA                          66 – 79

RONCADE – MONASTIER 88                   65 – 55     (R: Zanatta 13; M: )

CASTELFRANCO 1952 – NB FELTRE         39 – 56     (C: Simeoni 9; NBF: Di Gennaro 23)

VALBELLUNA – VIRTUS RESANA              75 – 80     (V: De Bona 20; VR: Ippolito 29)

PAESE 2000 – FAVARO VENETO               67 – 74     (P: Grespan e Trentin 19; Favaro 17)

GIRONE B

SPINEA – ALVISIANA VE                         78 – 71

BUV – HORUS                                         56 – 55     (BV: Marzola 13; H: Mamondi 15)

VIRTUS LIDO – RIVIERA                          84 – 50     (VL: Vianello 16; R: )

ALBIGNASEGO – PRO PACE                      61 – 58     (A: Cocchi, Montecchio 11; PP: Damo, Maretto 12)

CUS PD – JOLLY SM SALA                         53 – 59     (CP: Fanesi 17; JSMS: Libralato)

GIRONE C

BC SOLESINO – NUOVO ARGINE              84 – 66     (BCS: Perez Hernandez 30; A: Binotto 19)

BREGANZE – LEOBASKET LONIGO            84 – 87     (B: Teso 23; L: Canilli 31)

CREAZZO/ARACELI – ISOLA DELLA SCALA 49 – 63     (C/A: ; I: Perlini 17)

SPORTSCHOOL DUEVILLE – MAROSTICA   54 – 84

MESTRINO – BAM                                    65 – 72     (M: Ceccato 23; B: Benfatto 15)

GIRONE D

PESCHIERA – BUSTER VR                        83 – 61     (P: Zanella 16; B: )