A2F – Vicenza, arriva Francesca Tagliapietra

0
810

Francesca Tagliapietra cl 1995 – alta cm 172 – capace di ricoprire i ruoli da 1-2-3 indifferentemente – giocherà nel 1920/21 con l’A.S.Vicenza VelcoFin InterLocks!

La giocatrice nativa di Carrè (Vicenza) ha iniziato a giocare a 6 anni fino ai 14 nel suo paese natale. Poi il salto alla Reyer dove ha vinto con l’under 19 lo scudetto di categoria nel 2013. Nell’estate 2014 fa una scelta radicale: meritata una borsa di studio, la scholarship, parte per gli Usa e frequenta per 4 anni la Clemson University nel South Carolina dove gioca con assiduità nell’ACC Conference, uno dei campionati più competitivi americani; nel contempo si laurea in Psicologia. Tornata dopo 4 anni in Italia, firma per Castelnuovo Scrivia, ma si rompe il tendine d’Achille che la costringe a fermarsi per oltre un anno. Appena ricominciata con la dovuta cautela l’attività (in serie B con Primultini Marano), scoppia il dramma del Covid e così addio ripresa! Ora arrabbiatissima con la sorte e motivatissima, ha firmato per Vicenza con addosso la voglia di spaccare il mondo. “Ho già cominciato ad allenarmi per conto mio: non vedo l’ora di rimettermi in gioco! Stiano sicuri a Vicenza: ce la metterò tutta! Io ho grinta, tanta voglia di correre e di fare bene”.

Queste le sue prime affermazioni, degne di un cavallo di razza qual è. D’altra parte è figlia d’arte: non può non avere preso dalla mamma – Lia Zenere – la passione sportiva e il pimpante carattere da guerrigliera. Nella sua giovinezza Lia ha militato a Schio nel Luma Asfalti di serie B; poi Ufo in serie A. Terminato di giocare, intraprende la carriera dell’insegnamento, diventando allenatrice di vaglia. Ora è responsabile dell’USR Arcobaleno e del settore giovanile del Carrè, uno dei migliori centri cestistici dell’Altovicentino. Collabora con le scuole nel progetto “Mettiti in gioco”, promuovendo l’attività sportiva nelle scuole primarie.

La società conta molto sulla voglia di riscatto della giocatrice che fin dalle prime parole dimostra il giusto entusiasmo e di essere conscia che Vicenza a un passo da casa sua costituirà per lei una tappa fondamentale idonea a mettere a frutto la grande esperienza accumulata negli Usa.

Benvenuta Francesca Tagliapietra!