Murano-Oderzo il match-clou; Codroipo-Riese e Mirano-Montebelluna sono già spareggi-salvezza?

0
500

Tanti i motivi di interesse nella terza giornata di campionato che può già rappresentare, anche se siamo soltanto all’inizio, un primo discrimine nella stagione.

Gemini Murano-Sporting Club Oderzo, domenica alla palestra “G. Marsico” in Sant’Alvise a Venezia, è senza dubbio il match clou del turno oltre che probabile sfida di alta classifica (sarà poi il campionato, ovviamente, a poterlo confermare…). Nella sfida, tutto da seguire anche il confronto tra il terzetto degli “stranieri” Zeljko Palavra, ala bosniaca ed attuate “top scorer” della categoria (24,5 punti di media), supportato da Armin Mazic e lo svettante Blaz Cresnar nelle fila muranesi ed il 30enne centro croato Mise Diminic, vera “arma in più” per gli opitergini in questa stagione (viaggia a 18,5 punti) dopo essere stato assoluto dominatore della scorsa, disputata a Mestre.

Codroipese-The Team, che apre il turno domani pomeriggio alle 18.30 (orario nel quale, di solito, scendono in campo le giovanili!), e Vetorix Mirano-Montelvini Montebelluna appaiono già come spareggi anticipati in chiave salvezza.

Altre tre sfide, però, possono fare luce sulle reali potenzialità di alcune squadre: domani sera, Calligaris Corno di Rosazzo-Bam e Guerriero Ubp-Secis Jesolo; domenica pomeriggio, Orange1 Oxygen Bassano-Bvo Santa Margherita Caorle visto anche che la formazione di Lino Frattin, partita con ambizioni, dopo le prime due giornate si ritrova ancora ferma al palo. «Noi dobbiamo guardare noi stessi – ha spiegato coach Frattin -: non mi interessa assolutamente l’avversario. Dobbiamo migliorare, poi se saremo più bravi alla fine della partita guarderemo il punteggio. Dobbiamo battere noi stessi prima, poi pensare agli altri. Certamente, però, Trieste e Corno di Rosazzo (le squadre che hanno battuto Caorle nei primi due turni, ndr) sono due squadre molto ben attrezzate, almeno sulla carta e per quanto mi riguarda, tra le prime cinque; ed altre che, invece, non lo sono…». Chiude il programma della terza giornata la sfida “testa-coda” With-U Verona-Sistema Pordenone. In questo turno, riposa lo Jadran Trieste, altra squadra che insieme a Oderzo e Pordenone, completa attualmente il terzetto di testa.

PROGRAMMA

Sabato: ore 18.30, Codroipo-The Team; ore 20.30, Corno di Rosazzo-Bam e Guerriero Ubp-Bc Jesolo; ore 21, Mirano-Montebelluna.

Domenica: ore 18, Murano-Oderzo, Bassano-Caorle, Cestistica Verona-Pordenone.