Home Società Comunicati Serie B Nazionale: Virtus Padova, la “tana” neroverde di Rubano si è...

Serie B Nazionale: Virtus Padova, la “tana” neroverde di Rubano si è rifatta il look

0
131
La Tana neroverde di Rubano si rifà il look
Inaugurazione per il Palazzetto di via Rovigo, dopo i lavori di rifacimento del parquet
Mercoledì 20 settembre il Palazzetto di Rubano, storica Tana della Virtus Padova, ha ufficialmente riaperto al termine dei lavori che hanno previsto il rifacimento della pavimentazione a parquet. Con l’occasione di questa nuova inaugurazione, inoltre, il roster della Serie B è stato presentato all’amministrazione del Comune di Rubano che sin dagli anni ‘70, prima con il Sarmeola Basket e poi con la Virtus, accoglie la pratica della
pallacanestro. Anche in questa stagione, il Palazzetto di via Rovigo, continuerà ad essere teatro per campionati e allenamenti di gran parte del Settore Giovanile neroverde, oltre che per gli allenamenti della Serie B di Coach De Nicolao.
Il Sindaco di Rubano, Sabrina Doni, a ridosso dell’evento sottolinea: “Quello che abbiamo con la Virtus è un legame davvero profondo e storico che, anno dopo anno, continua a cementarsi e consolidarsi. È per noi un impegno concreto quello di essere al fianco di una Società così proiettata nella promozione dello sport e della cultura sportiva in tutto il territorio padovano anche, e soprattutto, a livello giovanile. In quest’ottica si inseriscono i lavori da poco conclusi al nostro Palazzetto, concordati con la Società, con l’obiettivo comune di mettere a disposizione una struttura rinnovata che possa permettere di continuare a svolgere l’attività sportiva al meglio”.
Il DG Nicola Bernardi commenta: “Da sempre il Palazzetto di Rubano è la nostra casa, la nostra “Tana”, che negli anni ci ha garantito di mettere in atto il processo di crescita del nostro progetto legato tanto alla prima squadra (che quest’anno per esigenze di capienza della categoria disputerà le gare interne al PalaBerta di Montegrotto Terme, NdA) quanto al Settore Giovanile, su cui puntiamo molto. Il connubio di intenti con l’amministrazione comunale di Rubano ci permette di poter continuare a programmare in ottica futura, dando l’opportunità ai nostri atleti di allenarsi e crescere in una struttura che, ancor di più dopo questi lavori, continuerà a essere il primo fondamentale strumento necessario per realizzare i nostri obiettivi di sviluppo negli anni futuri”.
Oltre ai lavori interni, anche esternamente il Palazzetto di via Rovigo presenta una novità: ad attendere i tifosi e giocatori all’ingresso della struttura, infatti, ora campeggia un bel murales, raffigurante la stella NBA Giannīs Antetokounmpo, realizzato dall’artista padovano
Alessio-B famoso in Italia e Europa per lo stile iconico della sua street art.