Home Campionati Che sfida Ubp-Sistema Pordenone! I biancoscudati tornano sul loro parquet, dopo oltre...

Che sfida Ubp-Sistema Pordenone! I biancoscudati tornano sul loro parquet, dopo oltre un mese (e conoscendo il risultato di Oderzo).

0
434

Doppio esame di friulano per le formazioni di testa. La capolista Sporting Club Oderzo (nella foto, i due principali punti di forza: Diminic e Venturelli) apre la 2. giornata di ritorno, domani pomeriggio a Codroipo (ore 18.30), cercando il riscatto – dopo il pesante “tonfo” casalingo di domenica scorsa – sul campo della Bluenergy Group che è reduce da tre vittorie. Sapendo già il risultato della diretta concorrente, la Guerriero Ubp fa ritorno invece domenica sul parquet di casa dopo oltre un mese. La formazione di Giuliano Calgaro, rispetto agli opitergini penalizzata dallo scontro diretto perso, riceve la Winner Plus Pordenone che, oltre a vantare in Riccardo Truccolo il “top scorer” della categoria (viaggia a 23 punti di media) e dopo alcuni cambiamenti in corsa (non ultimo l’ingaggio del centro Diadia Mbaye, 13,5 punti e quasi 12 rimbalzi di media nelle quattro gare disputate), veleggia sulle ali dell’entusiasmo e fa parte del terzetto di squadre terze in classifica, staccate quattro lunghezze dalle battistrada.

Insieme al Sistema Pordenone, ci sono la Motomarine Trieste ed il Bam. Impegnate entrambe contro squadre nel quintetto di fondo classifica: rispettivamente, l’una in casa con Gruppo SME e l’altra, in striscia positiva da sei gare, sul campo della Montelvini Montebelluna. «La squadra ha ritrovato l’entusiasmo e la voglia di allenarsi sottolineava Alberto Zorzi che ha esordito sulla panchina di Caorle sostituendo l’esonerato Frattin –. Sono convinto che usciremo quanto prima da questa situazione». Intanto la società aveva tesserato la guardia Luca Pauletto (1.87, classe 2000), già in forza al club dal 2016 al 2019, che aveva iniziato la stagione alla Vis Ferrara (Promozione) ed ha esordito con 3 punti.

Nel turno, da seguire anche il derby veneziano tra Vetorix Mirano e Gemini Murano: quest’ultima, che dopo aver fatto a lungo andatura di testa è ora penalizzata dai tanti infortuni (in particolare il “top scorer” del campionato Palavra), non vince da ben cinque gare; i locali, invece, sono a loro volta nel gruppo di coda. Gruppo completato dalla With-U Verona, chiamata a confermare il “bliz” sul campo dei primi ospitando The Team, e dalla Secis Jesolo impegnata sul campo dell’Orange1.

PROGRAMMA

Sabato: ore 18.30, Codroipo-Oderzo; ore 21, Mirano-Murano.

Domenica: ore 18, Ubp-Sistema Pordenone, Jadran Trieste-Caorle, Cestistica Vr-The Team, Montebelluna-Bam e Bassano-Jesolo.