Home Campionati Serie D: Tutto definito (o quasi) nel Girone Blu. Quanti derby nel...

Serie D: Tutto definito (o quasi) nel Girone Blu. Quanti derby nel Verde!

0
513

A cinque giornate dal termine, il girone Blu ha praticamente già emesso tre verdetti su quattro. Così ai vertici: con GD Dorigo Pieve Soligo, promossa da tempo, impegnata in trasferta sul campo del Bassani Fiamma; e la Joint&Welding Feltre, che gioca a Castelfranco con la Revolution, comunque certa della “pole position” nella griglia dei play off. Come per i play out, dove sono definite tre posizioni su quattro: dal basso, infatti, Veneta21 Valbelluna (in trasferta con l’Alvisiana) e Riviera (sul campo della Coe Mansuè) sono rispettivamente ultima e penultima; Nervesa, con buona probabilità, sarà invece la terzultima. Per evitare l’ultimo accesso agli spareggi-salvezza, invece, tre squadre lottano racchiuse nello spazio di due punti: la già citata Mansuè è quella più indietro; poco sopra, le altre due trevigiane Valdobbiadene, che ospita Parco Turistico Cavallino, e Sita Paese impegnata nell’unico derby del raggruppamento – peraltro spareggio in chiave play off – sul campo del Tre Ponti Sile.

Decisamente più articolata la situazione del girone Verde, che nel turno presenta ben quattro derby provinciali. Il già promosso Roncaglia è di scena a Vicenza sul campo della “delusa” Kialab (attualmente decima); le ultime in graduatoria, In’s Arcella (ultima) e Vigodarzere (penultima), sono impegnate entrambe in trasferta in altrettanti derby padovani: con Usmi e Mestrino rispettivamente. Le altre due stracittadine del turno, coinvolgono squadre in lotta per la seconda “piazza”: Bc Solesino 1975 nel sentito derby “della Bassa” padovana con Redentore Este; Buster Verona opposti al rilanciato Atv San Bonifacio. C’è in palio il 5° posto (almeno) nella sfida La Fonte Buv-XXL Pescantina; mentre Neatek Isola della Scala, che ospita Nuovo Argine 2001, tenta di evitare i play out: Adesso la situazione di classifica è problematica – ha suonato la carica la società scaligera – e quindi tutte le prossime quattro partite saranno finali da combattere fino all’ultimo secondo”.

GIRONE BLU

Sabato: ore 20.30, Silea-Paese e Us Alvisiana-Valbelluna; ore 20.45, Fiamma Ve-Pieve di Soligo.

Domenica: ore 17.30, Spinea-Nervesa; ore 18, Mansuè-Riviera; ore 18.30, Valdobbiadene-Litorale Nord; ore 20.30, Revolution-J&W Feltre.

GIRONE VERDE

Sabato: ore 19, Usmi-Vigodarzere; ore 21, Mestrino-Us Arcella.

Domenica: ore 17.30, Isola della Scala-Argine 2001; ore 18, Araceli Vi-Roncaglia e Buster Vr-San Bonifacio; ore 18.30, La Fonte Buv-XXL Pescantina e Bc Solesino-Redentore Este.